Blog

COVID-19: L’innovazione nell’era dell’incertezza

Marzo 27th, 2020 | Mintel |

In questo articolo vediamo come, a seguito della recente pandemia, i brand e le organizzazioni possono e devono supportare i bisogni dei consumatori a livello globale.

Due concetti fondamentali

Già qualche mese fa, Mintel aveva identificato due trend importanti e li aveva sintetizzati in inglese con due concetti chiave: Wellbeing e Rights. Ora più che mai, vediamo come questi temi diventano imprescindibili: i consumatori chiedono e chiederanno sempre di più prodotti che rispondano a esigenze di benessere individuale, ma vorranno anche protezione, rispetto e supporto sia dai brand che dalle aziende.

Benessere: la ricerca di un equilibrio sia a livello di salute fisica che mentale.

Il concetto di benessere e di stare bene cambia: non significa più aver cura di se stessi in termini generali, ma nemmeno applicare un cambiamento drastico ad un determinato stile di vita. I consumatori cercheranno un approccio olistico alla vita e saranno più consci che trasparenza e valore saranno chiave nelle loro scelte di consumo.

Le persone sono sempre più informate e vedranno sempre meno di buon occhio prodotti o ingredienti che spacciano soluzioni miracolose o mai sentite prima: i marchi hanno quindi davvero un’opportunità per diventare partner dei loro consumatori e creare un rapporto di fidelizzazione; soluzioni su misura saranno quindi la prassi e ci allontaneremo sempre di più da un approccio del mercato che mira ad “uniformare” ed accontentare le masse.

Diritti: Sentirsi rispettati, protetti e supportati

Laviamoci le mani da Lush – Regno Unito

Unsplash.com

Lush sta invitando i clienti ad usare i loro saponi per lavarsi le mani in modo da fermare la diffusione del coronavirus.

Il 42% dei consumatori del Regno Unito concorda sul fatto che i marchi di bellezza dovrebbero offrire la possibilità di educare insieme all’esperienza:in realta’ e’ proprio un’ opportunità viene data che hanno i  marchi per parlare di questioni come la pulizia o di uno stile di vita piu sano.

Doniamo aria pulita – Finlandia

Unsplash.com

AAVI Technologies ha donato 100 depuratori d’aria agli ospedali cinesi interessati alla cura dei pazienti infetti da coronavirus.

La stessa percentuale di consumatori finlandesi (37%) concorda sul fatto che, creare un ambiente privo di germi in casa, sia importante per il benessere in generale. Tuttavia, poiché più marchi e organizzazioni offrono in modo proattivo soluzioni a un problema globale attraverso donazioni di prodotti e servizi, è probabile che le attitudini dei consumatori a livello nazionale cambino.

Mintel prevede che il business dell’aria pulita sara’ sempre piu’ importante negli anni a venire con la crescita di sistemi domestici per creare ambienti sicuri.

L’uovo di Pasqua al coronavirus – Francia

Unsplash.com

Un brand francese, produttore di cioccolata, ha creato l’uovo di Pasqua ispirandosi al coronavirus.

  • Nonostante la giocosità dell’uovo di Pasqua sia sempre stata la chiave per attrarre i consumatori, una soluzione per scappare anche solo per un attimo dalla realtà – come sostiene uno dei drivers di Mintel Trends – Rights,  i brand oggi devono invece essere più attenti ai cambiamenti del mood dei consumatori.
  • Il 59% dei consumatori francesi cerca del divertimento in tutti gli aspetti della propria vita e il 67% vorrebbe sapere di più in merito a notizie di attualità – questo evidenzia il bisogno dei consumatori di trovare un equilibrio tra avere momenti di giocosità e momenti più seri in cui si ha necessità di informazioni.

NOTIZIE NEL MONDO

La trasparenza di Facebook – globale

Unsplash.com

Facebook ha concesso gratuitamente uno spazio pubblicitario all’Organizzazione Mondiale della Sanità così da eliminare le teorie di cospirazione che riguardano il COVID-19.

  • I consumatori si scontrano per la mancanza di privacy, la carente sicurezza dei dati e il mancato sostegno del governo verso le aziende.
  • Nessuna azienda, nessun brand e nessuna persona oggi è al sicuro in un mondo guidato dai social media.
  • Nonostante tutto i consumatori vogliono che i brand si espongano nel contesto sociale attuale, così che poi il consumatore stesso possa ricambiare con la sua fidelizzazione attraverso i canali digitali.

Quando la vita ti dà un frutto di drago – Vietnam

Unsplash.com

Un panificio di Ho Chi Min City ha deciso di riutilizzare tonnellate di frutto del drago rimaste invendute a causa del coronavirus per produrre pane rosa:

  • Nel 2018, il 73,3% del totale delle esportazioni di frutta e verdura dal Vietnam era diretto in Cina. Tutto ciò sottolinea l’impatto che le restrizioni commerciali avranno sul commercio globale.
  • Ne usciranno vincitori i brand che troveranno soluzioni creative – dall’essere eticamente responsabili (riduzione dei rifiuti), ad offrire ai consumatori prodotti ed esperienze nuove.
  • L’87% dei consumatori vietnamiti afferma di essere attratto da nuove esperienze. I brand devono quindi saper offrire soluzioni con messaggi positivi in situazioni difficili come questa.

Voli aggiuntivi – Australia

Unsplash.com

Per rispondere alla crisi della carta igienica nei supermercati, il quotidiano NT News, con sede a Darwin in Australia, ha deciso di aggiungere otto pagine all’edizione cartacea da utilizzare in caso di “estrema emergenza”.

– Nonostante il 66% degli australiani affermi di cercare spunti divertenti in ogni aspetto della vita, i consumatori in momenti di crisi sanitaria come quella di COVID-19 acquisiscono altre priorità.

– I brand che sceglieranno soluzioni divertenti (avvalendosi anche del fattore umoristico) per aumentare la consapevolezza sui temi importanti, come la carenza dei beni primari, avranno la meglio – dovranno però esercitare un certo senso di sensibilità, al fine di non subire contraccolpi per colpa di un eccesso di umorismo.

Supportare durante momenti di incertezza

È durante i periodi di crisi, che i brand hanno la possibilità di capire meglio le necessità e i bisogni dei loro consumatori.

Diventa quindi necessario adottare metodi di comunicazione trasparenti e chiari, e trasmettere il messaggio in maniera comprensibile.

Benessere giornaliero

Abbiamo notato che la percezione delle persone sulla propria salute fisica e mentale subisce cambiamenti condizionati da necessità personalizzate e individuali.

Diventa pertanto importante comprendere queste necessità inserendole in un contesto di community, e allo stesso tempo aiutare i consumatori a capire come comportarsi sia come individui che come parte di un gruppo.

Uno sguardo al futuro

Ansia e angoscia sono inevitabili. Sebbene le persone abbiano necessità di rimanere informate il più possibile sulla realtà, i brand devono considerare scenari futuri e trasmettere messaggi positivi.

Sarà così possibile fidelizzare i consumatori a lungo andare, tramite il supporto dato a breve termine.

Per conoscere come Mintel può esserti di supporto durante questo periodo di incertezza contattaci.